Diarijo Sloveno # 6 – Guastina Botero

Il padre di Guastina in azione

Il padre di Guastina in azione

Nuova fiera, nuove hostess. Noi ormai navigati ed esperti accogliamo con un sorriso sornione le ragazze che tratteranno con gli sloveni in questa seconda settimana di lavoro. Biondine ma tarchiatelle, nulla a che vedere con le tre precedenti, ma hanno esperienza e dobbiamo accontentarci. Le trattiamo un po’ con indifferenza, non sapendo a cosa andiamo incontro.
Iniziano le danze e cominciamo a capire di che pasta sono fatte. Riescono ad attirare qualsiasi persona passa nel raggio di 2 km, anche fuori dalla fiera. Una signora girava per la città per far pisciare il cane e si è ritrovata con un salame di cinghiale in borsa senza neanche accorgersi di averlo comprato. Quella che si fa notare per prima è Guastina Botero, figlia che Giunone ebbe da Santiago Botero, cronoman in forza alla Kelme CostaBlanca a fine anni ’90. Insieme a lei la Gregaria, la classica tipa brava, sveglia, intelligente, ma che non ha il guizzo vincente che serve per essere delle fiche. Guastina ci insegna letteralmente il mestiere, inoltre tiene sempre pulito il banco e crea un clima di terrore intorno a noi che siamo un po’ più disordinati. Qualsiasi cosa facciamo, lei la fa meglio. L’attore della El Por Nardon prende le mosche al volo, lei lo guarda e tempo due secondi ha due mosche in mano. Io penso a come migliorare i taglieri per gli assaggi, lei ha già fatto un telaio in alluminio e fil di ferro che raggiunge automaticamente i clienti. La odiamo, almeno per le prime due ore, poi toglie la felpa e la musica cambia.
La situazione dei culi sloveni è ormai nota a tutti; anche Guastina, pur avendo una discreta dose di ciccia qua e là, riesce a sfoggiare un posteriore decentemente sodo. Ma è con l’A-side che cambia marcia: una quarta abbondante che ci fa innamorare ad ogni sguardo. Ha un modo di fare deciso e sensuale, quando appoggia i salami sulla bilancia sembra accarezzarli, ed un brivido ci corre lungo la schiena.
Inizia così una guerra fratricida tra me e l’attore della El Por Nardon per conquistare Guastina, che tra l’altro è fidanzata con uno schifo di trentenne da un quintale. Studiamo le mosse più sordide per metterci in cattiva luce a vicenda, io sfrutto il mio inglese leggermente migliore per spiegare a Guastina che l’attore è di origine maghrebina e vendeva tappeti porta a porta. Lui con i suoi sguardi alla Paul Newman di Balanzano la intrattiene facendola sorridere. La Gregaria assiste e disapprova. Da quando c’è Guastina non riusciamo più ad aprire neanche le tavolette di cioccolata, le facciamo aprire a lei così stringe le spalle e le guardiamo le tette.
Altre note interessanti: Guastina è fresca laureata in economia, con tesi sulla motivazione dei dipendenti pubblici. Brunetta la prenderebbe da esempio, considerando che il venerdì si è laureata e il sabato alle 9 era già al lavoro. La Gregaria è libera, ma la cosa non interessa a nessuno. Celje ci conferma la tendenza che vede le belle ragazze slovene accompagnarsi a dei mostri senza ritegno. Il ragazzo di Guastina sta fiutando il pericolo e negli ultimi giorni passa spesso a trovarla, povero buzzo sloveno che addirittura sorride quando io lo vedo arrivare e col sorriso inizio a cantare “Cervo a Primavera” di Cocciante.

2 commenti

Archiviato in biografologia, salami in vetrina

2 risposte a “Diarijo Sloveno # 6 – Guastina Botero

  1. aspiranteministrodellepariopportunità

    che bello vedere come i ragazzi italiani siano così favorevolmente impressionati dalle bellezze d’oltralpe!

  2. diegosv

    se digraziatamente impara l’italiano e i doppi sensi nonchè a leggere e scrivere quando capisce cervo a primavera vi spiezza in due….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...