In diretta con Letta

Il 13 dicembre 2009 non sarà dimenticato facilmente, non solo per S. Lucia patrona di Savignano sul Rubicone, ma anche per il dente rotto di berlusconi e l’ondata di gelo sull’italia. Studio Aperto, che apre sempre con il meteo, è andato in loop e al direttore è scoppiata la testa. Al suo posto Sbirulino, che oggi aprirà con un servizio sulle statuine nude del duomo.

Su LaRepubblica.it vi sono aggiornamenti in tempo reale dall’ospedale dove è ricoverato berlusconi. Prima domanda: per un dente rotto è un po’ di sangue ti ricoverano? Non negli ospedali pubblici, magari silvio è in una struttura privata. Non ho voglia di approfondire, perciò mi limito a sparare a zero. Continuando a leggere, ecco la confessione di silvio a Don Verzè: “Non capisco perché mi odiano”. Mi offro personalmente di recarmi al capezzale di silvio con una lavagnetta, per aiutarmi nella spiegazione con dei pratici disegnini. Dal Pdl chiedono al Pd la dissociazione dalle parole della Bindi, che ha chiesto a silvio di non fare la vittima. La presidente del Pd si è anche offerta di dare un bacino sulla bua al premier, che però ha declinato l’invito. Al posto della Bindi è stata scelta una tirocinante infermiera di 19 anni. Fini si è recato in visita ed uscendo ha dichiarato: “ad un mio amico, qui a Milano, fecero molto di peggio”. Il padre di Massimo Tartaglia, aggressore del silvio nazionale, si è affrettato a specificare: “mio figlio è psicolabile e vota Pd.” Lapidario Dell’Utri: “con Mangano, il mio eroe, queste cose non succedevano.”

I gruppi facebook a sostegno di Tartaglia, intanto, stanno venendo oscurati, un po’ come successe per Uccidiamo Berlusconi. Il gruppo di sostegno a Berlusconi, che ora conta oltre 300mila iscritti, era in realtà uno dei quei gruppi del cazzo tipo “amiamo gli animali xké loro sono belli e l’uomo crudele che li uccide, poi li mangia, poi li abbandona e le autostrade non sanno dv metterli“. Gli amministratori hanno cambiato il nome e domani Il Giornale aprirà con “il popolo dei 300.000 contro la violenza sugli ex animali“.

Lascia un commento

Archiviato in giornalismi d'antan, il gatto Silvio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...