Il prezzo della crisi all’incontrario va

Disoccupati occupanti

In prima pagina su Repubblica: “Allarme consumatori, stangata da 596 euro“. Ovvero aumentano ancora i prezzi di elettricità, gas, treni, assicurazioni e ricorsi al giudice di pace. Non fosse per quest’ultima, non mi lamenterei. Ma perdiana, non è possibile che per denunciare i vicini, cosa che faccio regolarmente dal 1989, io debba pagare sempre di più.

Nel frattempo siamo sempre di più in crisi economica, le aziende chiudono, licenziano, trasferiscono. Disoccupati che occupano i tetti, consumatori sempre più insolventi. Nonostante questo clima, i prezzi continuano a salire. Chi conosce come viene determinato il prezzo, incontro tra domanda e offerta, sa che qualcosa non torna. I prezzi aumentano se la domanda sale di più rispetto all’offerta. Questa ipotesi, considerando che siamo in crisi, non mi pare possibile. Potrebbe essere diminuita l’offerta molto più di quanto sia diminuita la domanda. Ma perché gli operatori economici (chissà se esiste come termine) dovrebbero rinunciare a vendere?

Il dubbio, dunque, rimane. Siamo in crisi economica da un anno, ma i prezzi non ne vogliono sapere di scendere. Certo, chi ha i grossi capitali potrebbe aver scelto di trasferire tutto in cina, magari diminuendo la produzione. Facendo bene i calcoli forse si mantiene lo stesso margine di guadagno.

Mano alzata, vorrei fare due domande:

1) Gli imprenditori italiani sono così stupidi da non capire che senza stipendio gli italiani non imprenditori non possono certo andare avanti a lungo a comprare?

2) E gli italiani sono così stupidi da votare proprio il partito degli imprenditori che li licenzia e alza i prezzi?

Spero che la risposta ad almeno una delle due domande sia no, altrimenti sono cazzi amari.

Lascia un commento

Archiviato in argite, io me piasse ncolpo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...