Neanche il carro di buoi si muove più

Maria Coscioni

Nel lazio il Pd candida una radicale, Emma Bonino, che ha una storia politica importante ma dal punto di vista prettamente berlusconiano non è più una massaggiatrice. In umbria invece avevamo una radicale per cui in molti faremmo lo sciopero della fame, e che fa il Pd? Candida la scucchia della Gadiuscia, quando aveva sto po’ di signorina che sarà pure radicale, ma almeno fa la sua porca figura. Chiusa la porta del Pd, si apre quella Pdl, loro che sono da sempre sensibili alla gnocca. Niente da fare, hanno scelto la Flambé Modena, che nonostante uno sforzo immane da parte di fotografi e photoshop riesce al massimo a somigliare alla prima Pina di Fantozzi. L’Udc, il terzo partito a presentare una candidata, non è invece compatibile con una radicale, infatti ha candidato Paola Binetti che riscuote un disgusto bipartisan, né etero né gay le si avvicinerebbero mai a più di tre metri.

La bella radicale rimane dunque libera, e decide di correre da sola. La sua candidatura è però stata annullata per problemi con le firme necessarie per la presentazione della lista. Le candidate al trono di governatore rimangono dunque le tre marie di cui sopra, sulle quali regna l’indecisione degli umbri. L’unica soluzione è andare alle urne ubriachi e scegliere, sperando che una volta sobri nessuna di loro si ripresenti con un sorrisino ebete dicendo: “ciao, ti ricordi ieri mi hai votata, poi però non mi hai più chiamato.”

2 commenti

Archiviato in calciosullafica.com

2 risposte a “Neanche il carro di buoi si muove più

  1. eminemz of volley

    mae na ggioia… mae…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...