Perché ho fatto bene a non votare PD

E' toccato facce

L’ultima tornata elettorale ci consegna la solita immagine dell’italia populista che vince e della “sinistra” che affonda. Il dibattito più interessante è in piemonte, la Bresso perde per un soffio e una anonima lista mai sentita su giornali e tv, il Movimento 5 stelle, prende il 4% dei voti. Dal Pd si stracciano le vesta e piangono, perché il loro popolo non riesce a capire che bisogna votare tutti uniti, sennò vince la lega e sarà peggio.

Votate il meno peggio dunque. Ancora non hanno capito, poveretti. Non hanno capito che la loro politica è un fallimento, la loro scelta di non stare più in trincea, come faceva il PCI, e lavorare a palazzo con quello che rimane della Dc porta ad altre sconfitte e basta. Berlusconi si può permettere di sparare cazzate in tv e prendere voti, le televisioni sono le sue, ci fa il cazzo che gli pare. Non ci si può accontentare delle briciole che concede, lui ha i mezzi, per opporsi a lui bisogna trovare altre vie.

Il centrosinistra non si chiede neanche dove ha sbagliato, la colpa prima era di Rifondazione, ora è di Grillo, domani chissà di chi sarà. La colpa è degli altri, sempre. Le regioni rosse tengono, perché in fondo nel centro italia c’è gente un po’ più educata, ma poi è il nulla. La Bresso ad una contestatrice NoTav di 80 anni ha risposto “muoia signora”. Però la colpa è di chi non vota il centrosinistra: “e allora fai vincere Berlusconi e la lega”. Si offendono pure se non li voti, fanno i permalosi. La colpa è tua se perdono, tua che cerchi qualcuno che creda in una informazione libera, e che stia in prima linea per garantirla anche se parla male di loro. Colpa tua che non vuoi connivenze con il vaticano, o con l’edilizia selvaggia. Sei tu il responsabile della catastrofe, insieme ai pecoroni che guardano la tv. Di conflitto d’interesse manco a parlarne, errori di gioventù di un giovane centrosinistra.

Io non ho votato, avrei votato un qualsivoglia partito di sinistra non allineato al Pd ma non ce n’erano. Continuerò a portarmi addosso la croce di essere uno dei responsabili delle vittorie di Berlusconi. Mea culpa, e di nessun altro.

6 commenti

Archiviato in il gatto Silvio

6 risposte a “Perché ho fatto bene a non votare PD

  1. Marge

    paul ti sono vicina

  2. marinella

    ….purtroppo noi non siamo i Francesi, nostri cugini che quando votano sanno cosa vanno a votare e sopratutto chi!!! Ci meritiamo il governo che abbiamo, non siamo piu’ capaci di sollevare la testa e fare delle scelte. Siamo lobotomizzati dalle tv di Berlusconi che ha preparato bene la strada. Siamo quelli che prendono 100 Euro e un panino per manifestare, purtroppo non pensando che tra poco ci rimarrà solo questo.

  3. Fata

    Però il video della Bresso che dice “muoia signora” era un montaggio da cui era stato tagliato il non di “non muoia signora”. Non che cambi molto la sostanza, anch’io penso che prima di dare la colpa ai grillini dovrebbero cominciare un’attenta autoanalisi. Però insomma, diffondere video manomessi come farebbe un Minzolini fa abbastanza senso (poi non è che la Bresso rimane più simpatica, anche se non dice “muoia signora”)

  4. Jean François Bavard

    Io intanto ce l’ho fatta!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...