Brigitte bardòbardò

Domani cade Berlusconi, forse addirittura oggi. Va da Napolitano e si dimette, arrivederci, addio, torna a casa e poi scappa ad Antigua. Mentre scende dal quirinale dietro di lui, in processione, ci saranno venti anni di italia. Ci sarà il tenerone, Max Cipollino, Costacurta, Mike Bongiorno, Vespa, il contratto con gli italiani,Mubarak, Ghedddafi e tanti altri ancora. Una scia lunga, riposta tutta dentro il bagagliaio della auto blu. Una sgommata e via, fine del berlusconismo. Dopo tutto quello che abbiamo sopportato, come minimo ci vuole una festa, di quelle che il bunga bunga a confronto è la messa di pasqua. Una festa attesa da venti anni, il momento in cui tutto succede.

Arrivi alla festa carico a mille, vestito da fico e con la voglia di ballare tutta la notte. Al parcheggio incontri un po’ di democristiani, anche loro sono venuti a festeggiare la caduta del nemico Berlusconi. Vabè, lo hanno appoggiato all’inizio, ma poi hanno capito e se ne sono tirati fuori. All’ingresso, in coda per lasciare il cappotto al guardaroba ci sono degli ex fascisti, ora futuristi a quanto pare. In effetti Fini ci ha fatto un nuovo partito per far cadere Berlusconi, anche lui è contento e festeggia. Un primo giro in pista, tra l’euforia generale, c’è addirittura qualcuno che poga a suon di cinghiate. Sono i fascisti, loro sono da sempre antiberlusconiani. Anche se ci hanno preso i voti per eleggere Alemanno a sindaco di Roma, ora si sono staccati e hanno diritto a festeggiare. Al bar ci sono un po’ di tipi in canottiera, si stanno sfondando di spritz. Sono i leghisti, loro a berlusconi non l’hanno mai potuto vedere. Lo hanno solo usato, perché la Padania viene prima di tutto, ma ora finalmente se lo sono tolto dalle balle. Sul cubo c’è una bionda che balla in bikini, una ex soubrette: Gabriella Carlucci. E’ brutta come una paralisi di notte, ci ha tritato i nervi con le sue bordate contro i comunisti, ma ora è passata all’opposizione e festeggia la caduta del dittatore. Su un tavolo vicino alla pista ci sono seduti un po’ di giornalisti: c’è Minzolini, perché da giovane aveva recitato in un film di Moretti, c’è Ferrara che ora crede in una italia liberale senza Berlusconi. Intorno a loro uno sciame di voci un tempo berlusconiane e ora uscite dal coro, a rivendicare la loro onestà intellettuale. Il tutto mentre Benedetta Parodi balla Macho man dei Village People. Sotto la consolle del dj c’è tutto il gruppo del Partito Democratico, loro sono i più attivi. Ubriachi persi già dopo un’ora, Bersani ha la cravatta in testa e chiede a perdifiato di mettere Jovanotti. Rosy Bindi ha una scollatura che neanche a diciotto anni la metteva.

La voglia di fare casino ti cala lentamente, il gin lemon torna ad avere il sapore di varichina che ha quando lo bevi senza l’entusiasmo necessario. La donna della tua vita pare non esserci, nessun ballo con la folla che si apre a cerchio intorno a te; all’una e mezzo sei già a letto. E’ la dura legge delle feste. Quando le attendi da anni come una svolta epocale, si rivelano sempre una delusione.

7 commenti

Archiviato in il gatto Silvio

7 risposte a “Brigitte bardòbardò

  1. Madonna che post bello. Ma bello da mori’.

  2. Angela

    Ahahah bellissimo!

  3. Vengo anch’io alla festa, con tiepido entusiamo: in questo post ci vedo anche il mio stato d’animo. Alle prossime elezioni chiederò allo scrutatore di darmi 2 schede: sulla prima, mi tappo il naso, e voto di nuovo (ho votato la prima volta nel 2001 e il mio è sempre stato un voto contro) qualcuno che in realtà non mi piace, probabilmente a sto giro di nome fa Bersani. Sulla seconda invece mi tolgo lo sfizio e scrivo “angela merkel”.

  4. Quindi gli unici non invitati a sta festa so i comunisti?? Anche perchè qualche volta se so impegnati a farla rinviare più possibile…

  5. A letto, delusi ( manco ce so’ venuti a vede’ com’era la festa ) anche i 40 ragazzi che hanno fatto l’ultimo concorso del Comune di Marsciano. I 40 che non lavoravano già in Comune. Sono arrivati dal 14^ al 53^ su 13 posti disponibili. I primi 13 erano ubriachi intorno a Bersani.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...