Scelte di vita

Addio balotelliI corsi e ricorsi della vita ti mettono, prima o poi, di fronte a scelte che la ragione non può affrontare. Un episodio, una coincidenza, un incontro inaspettato, un ritorno, intaccano la base su cui appoggia la vita solida che ti sei costruito a fatica.  E’ sempre così, la mente piazza staccionate che il cuore salta a piedi pari, aiutato dall’olio omonimo. Come reagire? C’è chi si nasconde, finge di non pensarci. Non è successo, e se è successo, non me ne sono accorto. C’è chi gestisce, calcola costi e ricavi di ogni espressione. C’è chi cede, magari cercando prima qualche appiglio, qualche mal comune in giro. Lo fanno tutti, si vive una volta sola, non mi vede nessuno.

Eccolo qua, uno di quei momenti. L’etica di anni di fantacalcio senza comprare gobbi e bilanisti si scontra con lui, Mario, lui che ti ha fatto battere il cuore. Ora se lo è comprato berluscazzi, vestirà rossonero. Cosa fare? Calpestare la propria etica in nome del cuore, o augurargli buona fortuna, lontano dalla tua fantasquadra? Non è facile, non sarà facile. La vita è un romanzo scritto male, piena di conflitti non richiesti e colpi di scena inopportuni.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in bar sport, biografologia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...