I realisti eravamo noi

bersani alfano

Quanto fiato c’avrò messo neanche lo so più. Quante ore passate a discutere sul perché non si poteva morire democristiani. Tutte le volte la stessa risposta: queste sono utopie, un paese si governa con moderazione, responsabilità, al centro, etc etc. Di quel paese sono rimasti i cocci. I realisti eravamo noi. Di voi, ex dì-qualcosa-di-sinistra, è rimasta una pernacchia. Ora per favore, andatevene. Lasciateci provare a credere nello Stato laico, nella redistribuzione del reddito, nella giustizia, in un futuro che non sia alle dipendenze di un nano miliardario. Godetevi le pensioni che noi non avremo e sparite. Grazie.

Lascia un commento

Archiviato in argite, biografologia, il gatto Silvio, io me piasse ncolpo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...