Il social e l’antisocial

NSA Prism illustration

Marsciano è un posto dove le avanguardie pullulano. Alcuni anni fa era pronta per diventare la silicon valley italiana, grazie ad Ariadsl che prometteva 1000 posti di lavoro nel fiorente settore delle telecomunicazioni. E’ finita che Aria non ha neanche pagato l’affitto dei locali usati fino a poco tempo fa. L’avanguardia, però, non si ferma certo di fronte ad un fallimento di un’azienda o di un sindaco che nonostante credesse che “wimax” fosse un nuovo gelato algida, ha voluto comunque puntare sulla tecnologia. L’avanguardia si rigenera, si rimodella e si ripropone, come fosse un peperone qualsiasi. Certo, il concetto di avanguardia è inevitabilmente connesso con il concetto di comunisti. Non c’è verso di scollegare le due entità, i comunisti vedono tutti prima degli altri. Poi siccome è troppo presto, perdono le elezioni perché ancora il mondo è fermo un passo indietro.

In occasione della festa dei comunisti di Marsciano, avrò l’onore e il piacere di presentare il più grande esperimento social-tecnologico mai condotto sulla popolazione marscianese. Il fatto che non sia mai stato fatto nulla di simile, nonostante la grande silicon valley che l’ex sindaco aveva previsto, non sminuisce l’importanza dell’esperimento. Un gruppo di volontari raccoglierà tutti i suoi spostamenti tramite il semplice e di fatto invisibile utilizzo del proprio smartphone: l’obiettivo finale è svelare cosa si può fare e cosa si può capire dai dati che ogni giorno generiamo senza quasi accorgerci.

L’appello ai marscianesi è ancora aperto: vuoi partecipare al più grande esperimento di cui sopra? Per farlo è semplice, basta:

  1. Installare google latitude sul tuo smartphone (esiste per IOS e Android)
  2. Lasciarlo attivo in background: il consumo di batteria è limitato, neanche ci si accorge della sua esecuzione. Andando poi su google.com/latitude è possibile guardare i dati raccolti. Questi sotto, ad esempio, sono i miei spostamenti di oggi.
    Schermata 2013-07-05 a 20.22.09
  3. Tra 20 giorni, esportare il file con tutti i dati raccolti ed inviarlo a me. Li unirò a tutti i dati “pubblici” prodotti dagli utenti tramite i vari social network (facebook,twitter,flickr…)
  4. Il 2 agosto, presso il parco verde di Schiavo, venire a vedere i risultati. Potreste scoprire cose che non sapevate.

Dopo il caso Prism e lo spionaggio americano rivelato, questa è la trasposizione marscianese. La CIA ci fa un baffo. I primi volontari si sono già fatti avanti, ci sono personaggi della politica marscianese (comunisti) e professionisti dei mass media marscianesi (comunisti pure loro). Volete partecipare anche voi? Fatevi avanti! Noi, come la CIA, abbiamo bisogno di voi!

UPDATE: La procedura ha un punto mancante, come segnalato nei commenti. All’indirizzo https://www.google.it/latitude va attivata la rilevazione della propria posizione cliccando su “condividi posizione con i tuoi amici”. Ovviamente se non si aggiungono amici, la posizione verrà condivisa solo con noi stessi. Una volta fatto questo, i possessori di iphone devono cominciare dal punto 1,  ovvero scaricare l’applicazione da itunes store. Per i telefoni Android è ancora più semplice: da impostazioni basta andare su localizzazione e attivare la localizzazione di google (se usate altre applicazioni basate su gps e posizione geografica, questa casella darà già attiva). 

Annunci

5 commenti

Archiviato in argite, biografologia, giornalismi d'antan

5 risposte a “Il social e l’antisocial

  1. FedeSan

    può dare contrasto con google maps… nel senso, mentre è attivo latitude il navigatore non funziona?

  2. FedeSan

    e poi… bisogna attivare la cronologia delle posizioni sul dashboard del sito… se non sbaglio

  3. rive gauche

    partito. m’ho da iscrive adé o tel manno ala fine evvia?

    • Rive: manda tutto alla fine (cioè verso il 20 di luglio)
      Sante: a me il navigatore funziona, per quel poco che lo uso. E sì, la cronologia delle locazioni va attivata, quello che interessa a noi è il file kml esportato tramite il link “esporta kml”, lo trovi a sinistra dopo aver cliccato, appunto, su “location history”.

    • FedeSan

      rive… iscrivete ade’ e manna ‘l file alla fine… e vieni a sona’ sabato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...