Archivi del mese: agosto 2013

E che sarà mai, suvvia

Il Prof che tutti abbiamo avuto

Il Prof che tutti abbiamo avuto

Quando il bravo della classe, cedendo al suo istinto di essere umano, combinava anche lui qualche maracchella, gli altri sapevano già come sarebbe finita. Un buffetto, un sorriso della prof, e tutto dimenticato. Hai voglia a dire, tutti i giorni, che non esistono preferenze, che per me siete tutti uguali e via dicendo. Quando la mezzapunta con i piedi buoni si allenava solo una volta su tre, tutti sapevano che avrebbe giocato lo stesso la domenica, in barba al ritornello: “gioca solo chi si allena”. Quando l’imbucato protettissimo striscia il cartellino e va a fare la spesa, tutti sanno che anche di fronte a prove schiaccianti nulla cambierà.  Questi casi mi sono venuti in mente quando ho letto le parole del professor Mario Monti, uno che già dal titolo si capisce che non combinerà mai nulla di buono per la collettività.

Non troverei a priori scandaloso, né incompatibile con lo Stato di diritto, un eventuale provvedimento di clemenza, in considerazione del ruolo avuto da Berlusconi nella vita politica italiana.

Un ex presidente del consiglio, attuale capo del principale partito di governo, viene condannato definitivamente per frode fiscale, ma il Professore lo perdona perché in fondo B. ha avuto un ruolo importante nella vita politica italiana.

Cambiano gli scenari, le dimensioni, non le dinamiche.  Fin da piccoli ci hanno ripetuto fino all’ossesso che  siamo tutti uguali. Fin da piccoli ci hanno però dimostrato che no, non siamo tutti uguali. In pratica è come se il mondo fosse un immenso circolo del PD.

Annunci

2 commenti

Archiviato in argite, il gatto Silvio

E state a casa perché

Una delle fortune di questo blog è il poter parlare, in esclusiva, con persone che nessun altro riesce ad intervistare. E’ il caso del noto attore della El Por Nardon Production, reso famoso dalla battuta inaugurante del minimetrò di Perugia, un attrezzo ormai quasi dimenticato che molto ricordava una funivia. “La farà la neve?” non è una domanda pertinente, oggi che è Agosto, per questo la El Por Nardon ha sfornato un nuovo tormentone estivo. E state a casa, e non poteva essere altrimenti, nell’anno della crisi più crudele. Dopo estati passate in coda sull’autostrada, impazienti di spendere soldi per la lezione mattutina di risveglio muscolare sul bagnasciuga, è arrivato il momento della resa dei conti. Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in argite, Cinematografo, giornalismi d'antan

Il cavallo è nella stalla

logo

 

Stasera anche Marsciano avrà il suo caso PRISM. Alla festa dei comunisti mostrerò dei dati segreti riferiti ad un noto esponente politico marscianese. La festa si svolge in località Schiavo, si mangiano cose buone tipo i bambini che frignano sugli aerei e poi a un certo punto smettono e spariscono.  Non essiateci o finirete in galera. Fine delle comunicazioni.

Lascia un commento

Archiviato in biografologia, giornalismi d'antan