O fai le controslide o stai zitto

Italiano sullo slide

Italiano sullo slide


Ieri, passeggiando per il centro, ho incontrato uno che cacava per strada. Sul marciapiede, di fronte al portone di un palazzo. Era lì tranquillo, fischiettava. Ad un certo punto, esce un abitante del palazzo.

“Scusi ma cosa cazzo fa?”
“A casa ho il bagno rotto.”
“E mi caca davanti al portone di casa?”
“Sempre a criticare! Mi faccia una proposta alternativa piuttosto! E’ facile parlare, ma io stamattina dovevo pur cacare no?”

Poco dopo, a pranzo, su un tavolo vicino al mio il cameriere ha appena servito un piatto di terra. C’è qualche sassetto, molto fango e della gramigna. Il cliente guarda il piatto, stralunato.

“Scusi, ma questo cos’è?”
“E’ l’antipasto di terra signore, come lei ha ordinato”
“Ma mi sta prendendo in giro?”
“Eccolo! La solita superiorità morale! Cosa è lei, chef? Allora lo faccia lei il menù! Ci proponga lei qualcosa da servire!”

Poi sono tornato a casa, ho acceso la tv. C’era un tizio con delle slide.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in argite, il gatto Silvio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...