Io mi ricordo

1899947_10201468679910964_58643248_n
Sabato d’estate di qualche anno fa, nella valle del Tevere c’era poco o niente da fare. Tanto valeva fare un giro alla sagra a Ripabianca, paese di qualche centinaia di anime famoso per l’uscita omonima della superstrada. L’indomani ci sarebbe stato il referendum abrogativo sulla legge 40, quello dove mancò il quorum perché i cattolici decisero di stare a casa. Che il loro dio li fulmini, ma questa è un’altra storia. Quella sera, a un certo punto, un improbabile DJ si mise ad urlare al microfono: “domani ci sono i referendummmmmm! Ma a noi non ci frega un cazzo perché la politica fa schifooooo!”.

Mi ricordo quella sera come se fosse ieri, non so perché. Fatto sta che oggi, per caso, ho scoperto che quel dj ora è un fervente attivista grillino. Va in giro con i banchetti M5S a raccogliere firme.

Lascia un commento

Archiviato in argite, biografologia, io me piasse ncolpo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...