Archivi tag: lippi

La voce di Silvio

Silvio berlusconi ha registrato uno spot insieme con i ragazzi della El Por Nardon Production, per pruomovere il turismo in italia. Il tema scelto dagli artisti tiberini è l’emozione che si prova a stare nel belpaese. Un paese commovente e magico.

Ecco il video:

Annunci

1 Commento

Archiviato in argite, giornalismi d'antan, il gatto Silvio

Pro evolution Socci

Il Socci è uno dei pochi juventini italiani lasciati a casa da Marcello Lippi, eppure questo video mostra come il ragazzo ha qualità da vendere, nulla a che vedere con le schiappe portate via per questo mondiale. Il mondo dell’ententairment non si lascia però sfuggire i grandi talenti, investendo milioni di euro in nuovo videogame interamente basato sul Socci. I laboratori della El Por Nardon hanno lavorato sei mesi per studiare i movimenti che hanno reso famoso il Socci nel mondo del calcio internazionale, finalmente oggi è stato presentato al pubblico Pro Evolution Socci, il videogioco più atteso degli ultimi due secoli.

1 Commento

Archiviato in bar sport, Cinematografo

Tu, forse non essenzialmente Mou

Alla fine è successo, Josè se n’è andato. L’urlo nella notte della triplete si è subito strozzato in gola, quando l’artefice di un successo senza precedenti nella storia italiana ha confidato ai microfoni rai la sua decisione di lasciare Milano. A rendere il momento ancora più triste è stato il vedere Mourinho rispondere alle domande di una giornalista, Paola Ferrari, che oltre ad avere la pelle tirata fino ai limiti del pericolo sismico, sapeva solo chiedere a chiunque passasse: “cosa si prova?” Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in bar sport, José Mourinho premier

Fabio Caccavaro

Il braccio del pallone doro

Il braccio del pallone d'oro

Fabio Cannavaro è campione del mondo, pallone d’oro, ed è pure bello, ha gli occhi azzurri. Ha fatto innamorare gli italiani durante i mondiali di Germania, invalicabile muro difensivo, uomo ovunque della nostra area. I tifosi del Parma e della Juve non lo dimenticheranno facilmente, quelli dell’Inter e del Real forse sì. Il Cannavaro interista era un difensore pasticcione, confuso, a tratti lento. A fine anno Moratti lo vende al primo che passa (Moggi) in cambio di un portiere di riserva e un pacchetto di patatine. Alla Juve la rinascita, che lo porta al mondiale come il miglior difensore italiano in circolazione. Lo era anche a Parma, a dire il vero. Cosa avranno mai queste due squadre in più? Un bell’ambiente, può darsi, una società serena, probabile, una sostanza magica, seguro. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in calciosullafica.com, io me piasse ncolpo, José Mourinho premier